Stampa

Introduzione e Trasporto delle Armi nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni per l’esercizio dell’Attività Venatoria da parte dei Cittadini Residenti – Esonero Timbratura Tesserini per i residenti nel Parco

Si informano gli addetti all’attività venatoria che nel recente Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni è stato approvato il nuovo Disciplinare per l’Introduzione, da parte dei privati, di armi, esplosivi, e qualsiasi mezzo distruttivo e di cattura faunistica, nel territorio ricadente all’interno del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni.

Alla luce di tale disciplinare, i cittadini residenti nei Comuni del Parco, in possesso di regolare porto d’armi che, per l’esercizio dell’attività venatoria nel periodo consentito devono attraversare con mezzi di trasporto parte del territorio del Parco, è permesso il trasporto delle armi, senza obbligo della timbratura annuale del Tesserino “Autorizzazione all’introduzione e al Trasporto delle armi” rilasciato e vidimato in passato dall’Ente Parco.

Per i non residenti e per tutte le altre fattispecie (es. trasporto armi per uso sportivo, trasferimento armi da un luogo ad un altro non per attività venatoria) è sempre necessario acquisire l’autorizzazione dell’Ente Parco, utilizzando esclusivamente il modello di domanda, Allegato 1, del Disciplinare stesso a cui si rimanda comunque per eventuali necessari approfondimenti.

 

Allegati:
Scarica questo file (Allegato 1 FACSIMILE DI RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE.doc)MODULO ISTANZA[ ]432 kB
Scarica questo file (DISCIPLINARE-TRASPORTO-ARMI.pdf)DISCIPLINARE[ ]4896 kB

loghi banner