Stampa

La comunità del Parco

A norma dell’art. 23 e 24 dello Statuto, la comunità del Parco:

  1. La Comunità del Parco è costituita dai Sindaci dei Comuni il cui territorio ricada in tutto o in parte in quello del Parco, dai Presidenti delle Comunità Montane e dai Presidenti delle Regioni e delle Province interessate.
  2. La Comunità del Parco è organo consultivo e propositivo dell’Ente Parco. I documenti della Comunità del Parco sono acquisiti e conservati presso la sede dell’Ente Parco.
  3. La Comunità del Parco elegge al suo interno un Presidente ed un Vice Presidente e si riunisce almeno due volte all’anno su convocazione del suo Presidente ovvero su richiesta di almeno un terzo dei suoi componenti o del Presidente dell’Ente Parco. La riunione deve tenersi entro venti giorni dalla richiesta.

Art. 24 — Comunità del Parco: funzioni

  1. La Comunità del Parco svolge i seguenti compiti:
    1. designa quattro rappresentanti per la formazione del Consiglio direttivo dell’Ente Parco. La designazione dei rappresentanti della Comunità del Parco avviene a maggioranza dei votanti e ciascun elettore non può votare più di un nominativo;
    2. delibera, previo parere vincolante del Consiglio direttivo dell’Ente Parco, il Piano pluriennale economico e sociale, che sottopone all’approvazione della Regione Campania e vigila sulla sua attuazione;
    3. esprime parere obbligatorio sul bilancio e sul conto consuntivo dell’Ente Parco;
    4. esprime parere obbligatorio sul Regolamento del Parco;
    5. esprime parere obbligatorio in merito al Piano del Parco;
    6. esprime parere obbligatorio, sullo statuto dell’Ente Parco e sulle eventuali revisioni;
    7. esprime il proprio parere obbligatorio su altre questioni a richiesta di almeno un terzo dei componenti il Consiglio direttivo;
    8. adotta il proprio regolamento di organizzazione della Comunità;
    9. partecipa ai sensi dell’art. 12 comma 3 della legge 6 dicembre 1991, n. 394, e sue successive modifiche ed integrazioni, alla definizione dei criteri riguardanti la predisposizione del Piano del Parco indicati dal Consiglio direttivo.
  2. I pareri vengono espressi dalla Comunità del Parco ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 16 della Legge 7 agosto 1990 n. 241.

 Il Presidente della Comunità del Parco è il Dott. Salvatore Iannuzzi.

29042016 Salvatore Iannuzzi 01

loghi banner