Stampa

Ufficio riconoscimenti UNESCO ed emergenze geologiche — Aniello Aloia

Aniello Aloia,

aloianato Ceraso nel 1970, consegue la Laurea in Scienze Geologiche con votazione 109/110 il 27 Gennaio 1993; consegue il master in Diritto dell’Ambiente e dei Beni Culturali organizzato dal Centro Studi Giambattista Vico e dalla Provincia di Salerno dal Giugno 2004 a Giugno 2005; dal 2001 è funzionario geologo presso l’Autorità di Bacino Regionale Sinistra Sele nell’Ufficio SUOLO, ACQUE, PIANI, PROGRAMMI E SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE, con compiti di responsabilità relativi a: Sorgenti, Pozzi ed Approvvigionamento Idrico; Idrogeologia; Dissesti Idrogeologici; Sistemazione, Conservazione e Recupero del Suolo; Siti Idonei allo Smaltimento dei Rifiuti; Studi Tematici e Cartografia; Difesa dalle Acque.– Nell’anno 2007 Posizione Professionale con competenza “Sistema Suolo– Geologia, Idrogeologia ed Uso del Suolo” . Dal dicembre 2007 è presso l’Ufficio Tecnico del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Componente geologo dell’Unità Operativa dei Programmi di Ricerca Scientifica di Salerno della relativa Università per i “modelli di gestione adattiva per la salvaguardia e fruizione dei beni culturali ed ambientali soggetti a multirischio in Campania”; accreditato quale rilevatore idromorfologico Metodo Caravaggio con patentino dell’Istituto IRSA-CNR. Ha tenuto seminari tecnico-scientifici durante corsi presso l’Università di Napoli Federico II ed interventi in conferenze scientifiche. Coautore di varie pubblicazioni su riviste tecnico scientifiche e della “Guida Geologico Ambientale del Monte Gelbison Novi Velia”.

Compiti e Funzioni

Progettazione e monitoraggio interventi relativi alla difesa suolo, riduzione dei rischi geologici, Tutela delle acque ed ai cambiamenti climatici, con particolare riferimento ai siti /beni Unesco ed alle aree di maggiore valenza ambientale

Procedimenti relativi alla gestione patrimonio forestale (tagli boschi).

Istruttoria per rilascio nulla osta su opere di consolidamento dei versanti soggetti a frana e processi erosivi e su interventi relativi ad attività estrattive.

Conservazione e valorizzazione della Geodiversità Unesco

Attività inerenti le designazioni Unesco (WHS, MAB e Geoparco) e della CETS

 address_book Con­tatti

loghi banner